Sign in

Sign up

Cadaveri e Polpette di Paolo di Orazio – Recensione

By on 3 Aprile 2021 0 276 Views
Cadaveri e Polpette di Paolo Di Orazio (Cut-Up Publishing)

Editi da Cut-Up Publishing con prefazione di Stefano El Brujo Fantelli, CADAVERI & POLPETTE è un’opera a fumetti realizzata in solitaria da Paolo Di Orazio che cura personalmente testi, disegni e polpette.

Una serie di strisce a fumetti in bianco e nero a tema “morti viventi”: Erik Adaver ci conduce con la sua tagliente ironia attraverso sketch tragicomici e personaggi fuori di testa.

Cadaveri & polpette. Anche gli zombi si sposano (Paolo Di Orazio, 2019)

Fra humor nerissimo e abbondante cinismo non mancano volti noti e citazioni sparse: Romero, qui gelataio nella città degli zombie, il cagnolino con la benda sull’occhio Jack Russel, detto Jena, David Lee AstaRoth…. Sul finale gli Eternit, con Jack, Stan e Steve (ovvero Jack Kirby, Stan Lee e Steve Ditko). Un fumetto anarchico, grezzo e autoironico. Uno spasso.

Romero in Cadaveri & polpette. Anche gli zombi si sposano (Paolo Di Orazio, 2019)

Pure nel secondo volume, CADAVERI & POLPETTE: ANCHE GLI ZOMBI SI SPOSANO, troviamo satira non morta e freddure più glaciali delle labbra di un cadavere in nuove irreverenti avventure zombie.

Cadaveri & polpette. Anche gli zombi si sposano (Paolo Di Orazio, 2019)
Cadaveri & polpette. Anche gli zombi si sposano (Paolo Di Orazio, 2019)

Giulietta e Romero e gli altri simpatici morti viventi del fumetto sono lo specchio della società in cui viviamo; l’autore riflette, con sarcasmo ed amarezza, sulle dinamiche che regolano i rapporti di coppia e la società in generale. Quello che ne esce è senz’altro un quadro marcio e desolante. Ma che ci importa, tanto siamo tutti già morti, anche se ancora non lo sappiamo.

Per l’acquisto: Cadaveri & polpette. Buongiorno mondo… di zombi Anche gli zombi si sposano. Cadaveri & polpette

Cadaveri & polpette. Buongiorno mondo… di zombi, di Paolo Di Orazio (Cut-Up Publishing, 2017)
Cadaveri & polpette. Anche gli zombi si sposano di Paolo Di Orazio (Cut-Up Publishing, 2019)
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.