Sign in

Sign up

  • Home
  • News
  • Torna a Bologna la rassegna “Buio”

Torna a Bologna la rassegna “Buio”

By on 10 Ottobre 2023 0 452 Views

La rassegna coi migliori film horror di autori e autrici emergenti torna ogni lunedì sera al Cinema Europa (Bologna).

Lunedì 9 ottobre torna al Cinema Europa BUIO, la rassegna per scoprire i titoli horror più interessanti dell’anno.

Programma completo

9 ottobre
MAD GOD di Phil Tippett

16 ottobre
NIGHTSIREN di Tereza Nvotová

23 ottobre
SPEAK NO EVIL di Christian Tafdrup

30 ottobre
BUIO AL BUIO: Proiezione a sorpresa

6 novembre
TALK TO ME di Danny Philippou, Michael Philippou

13 novembre
SICK OF MYSELF di Kristoffer Borgli

20 novembre
PIOVE di Paolo Strippoli

27 novembre
BUIO AL BUIO: Proiezione a sorpresa

4 dicembre
HUESERA di Michelle Garza Cervera

11 dicembre
WHAT JOSIAH SAW di Vincent Grashaw

Biglietti su circuitocinemabologna.it


Si comincia con MAD GOD di Phil Tippett, forse il side project più ambizioso disempre. Per oltre trent’anni, quando non era occupato a creare gli effetti speciali di produzioni come Star Wars, Jurassic Park, Robocop e Twilight Tippett, artista del passo uno, ha continuato a immaginare come portare in vita un mondo oscuro, amorale e autofagocitante, dove la tensione tra organi e macchine riflette le diverse ere dell’animazione che si sono succedute durante la lavorazione.
Al seguito dell’incubo visionario di Tippett ci sono le diverse anime dell’horror contemporaneo sviluppate da autori e autrici emergenti.

NIGHTSIREN di Tereza Nvotová (16/10) e WHAT JOSIAH SAW di Vincent Grashaw (11/12) sono gli ultimi titoli a portare avanti il vivacissimo filone del folk horror. Ad accomunare Slovacchia e Oklahoma sono le cicatrici emozionali delle protagoniste, che ritornano nei luoghi dell’infanzia per chiudere con un passato molto poco disposto a lasciarsi cancellare.

La paura si declina invece al presente nei due titoli di matrice scandinava, SPEAK NO EVIL di Christian Tafdrup (23/10) e SICK OF MYSELF di Kristoffer Borgli (13/11).

Se Tafdrup ci mostra le conseguenze inimmaginabili del sincero e molto civile tentativo di una famiglia danese di stringere amicizia con degli olandesi conosciuti in vacanza, SICK OF MYSELF ci risucchia nel gorgo di narcisismo e racconto mitomaniacale di una coppia norvegese.
Tra i debutti non potevano mancare le incredibili opere prime di Michelle Garza Cervera e Danny e Michael Philippou. HUESERA (4/12), con cui Garza Cervera ha vinto il premio di miglior rivelazione al Sitges dello scorso anno, è un body horror che inserisce l’ansia della maternità nel complicato rapporto tra sacro e profano dei miti messicani.

Viene dall’Australia l’altra grande rivelazione dell’anno, TALK TO ME (6/11), in cui i fratelli Philippou declinano l’estetica e l’attenzione alla dimensione psicologica del primo Jordan Peele su un’atmosfera che sa molto di anni ottanta.
PIOVE (20/11) è invece l’opera seconda di un nome assolutamente da seguire dell’horror italiano, Paolo Strippoli, che impacchetta l’ormai onnipresente racconto del degrado sociale della periferia romana e lo spinge all’eccesso, verso un totale annichilimento morale in cui può finalmente trovare una sua catarsi.
Da non perdere infine i due eventi di BUIO AL BUIO, ovvero proiezioni a sorpresa di grandi classici horror dove le jump scare iniziano coi titoli di testa.
Tutte le proiezioni sono in versione originale sottotitolata in italiano.

Biglietti su circuitocinemabologna.it




Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *