Sign in

Sign up

  • Home
  • News
  • MAFF – MALASTRANA IN ALZANO FILM FESTIVAL

MAFF – MALASTRANA IN ALZANO FILM FESTIVAL

By on 20 Settembre 2023 0 372 Views


Un viaggio nell’esplosiva follia dei Generi, tra Cinema, Fumetto, Videogioco e Letteratura.
ALZANO LOMBARDO – Il 2023 è un anno difficile da interpretare, fra la ripartenza dopo gli strascichi di una pandemia globale e la tesa situazione geopolitica a Est.

In questo panorama, ancora una volta e come sempre, è il Cinema a venire in nostro soccorso: quale che siano i vostri gusti, Lui può toccare le corde dei cuori di tutti, può emozionare, svagare, divertire, commuovere.
Può regalare speranza. E Malastrana, storico blog dalla decennale presenza online e ora magazine, vuole portare il potere del Cinema ancora più vicino alla gente, con la prima edizione di un Festival che si propone essere popolare, fresco, nuovo e…vecchio.
Ma non solo cinema, perché Malastrana abbraccia Fumetto, Videogioco e Letteratura di Genere allo stesso modo, con lo stesso amore appassionato per la settima arte e per tutto ciò che possiede quella scintilla che accende il cuore di fanciullo, quegli attributi e quella marcia in più che ci fanno innamorare di una storia, quel senso di meraviglia, di stupore e sì, a volte anche di assoluto sbigottimento, perché non necessariamente un film deve essere bello per divertire.

Quest’anno, 2023, ricorre un anniversario speciale, 50 anni dalla scomparsa di un Uomo diventato icona, 50 anni dal suo ultimo film completo, quello che ha creato un terremoto nel cinema mondiale: Bruce Lee e I 3 dell’Operazione Drago. Ecco il punto di partenza per parlare di Generi, per vedere come gli action movie moderni esistono anche grazie all’artista scomparso nel 1973 e alla sua ultima opera.
Ma, di nuovo, non solo questo. Il MAFF naviga sui Generi anche grazie alla presenza di autori che hanno fatto la storia della nona arte, il fumetto, e più nello specifico il fumetto italiano per eccellenza, quello targato Bonelli, orgoglio tricolore che viene esportato nel mondo.

Accanto a questo si viaggerà anche in ambito videoludico, per scoprire come perfino qui i Generi hanno cambiato il media e soprattutto come il Cinema si sia infiltrato nel mondo virtuale che, ogni giorno, appassiona milioni di persone.
Questo è il MAFF, la volontà di portare alla gente un mondo diverso, a tratti meno conosciuto, ma vivo, pulsante e capace di ogni cosa. Cinema, Fumetto, Videogioco, ma soprattutto due giorni di passione e amore per i Generi. Nella loro strana, epica, orrorifica follia.


PROGRAMMA
Sab, 23.09.2023
Teatro degli Storti
10:00 Saluti e introduzione al Festival
10:30 Blue Rage di Andrea Navicella | 8’
10:40 The Wrong Guy di Andrea Navicella e Alberto Scisco | 15’
11:00 Inside the Way: viaggio nel cinema indipendente bergamasco
Con Andrea Navicella, Alberto Scisco, Bruno Bilotta e Luciano Arnieri
12:20 Martial Arts Life esibizione del Maestro di arti marziali Luciano Arnieri
14:00 Assassin Club di Camille Delamarre | 111’
16:00 The Way of Dragon: il cinema d’azione da Bruce Lee a John Wick
Con Roberto Recchioni, Nanni Cobretti,
Modera Andrea Lanza
17:30 Orrori di carta: come il cinema horror ha influenzato fumetti e letteratura
Con Andrea Lanza, Claudio Chiaverotti, Silvia Riccò, Stefano Fantelli
21:00 Golden Job di Chin Kar-lok | 100’


Dom, 24.09.2023
Teatro degli Storti
10:30 Tra ribrezzi e meraviglie: i videogiochi tratti dai film
Con Andrea Lanza e Luigi Pellini
11:30 MAFF e ToHorror: festival sui Generi
Con Massimiliano Supporta, Andrea Lanza e con l’intervento registrato di Paolo Ruffini
14:30 A Better Tomorrow di Ding Sheng | 114’
17:00 Letteratura oscura: l’horror tra saggi e romanzi
Con Stefano Leonforte e Andrea Lanza
18:30 Conclusione e saluti finali

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *